Lingua e Patrimonio culturale: Reparata Spandrio, Sonia Pascoe e Isabella Pascoe

 

La Madre – Reparata Spandrio

Reparata e’ nata a San Giorgo La Molara, in provincia di Benevento. E’emigrata in Australia con la madre Grazia e il fratello Mario nel 1955 quando si sono riuniti con suo padre Giovanni. Quando ha compiuto 18 anni si e’ sposata con Vittorio che era emigrato da Cosio, nella Valtellina. Hanno 3 figli e Sonia e’ l’unica figlia. Isabella, la figlia di Sonia, e’ una degli 8 nipoti. In casa di Reparata si parlava italiano ed era importante per Reparata trasmettere la lingua italiana ai suoi figli in modo che potessero comunicare come meglio potevano e conoscere la loro origine. Reparata ha sempre avuto amore e passione per la sua Italia e continua a desiderare di conoscere di piu’ la storia, l’arte, la musica e la tradizione culinaria italiana . La sua famiglia e’ stata particolarmente fortunata per essere stata arricchita dell’ influenza dell’Argentina, della Grecia e della Croazia tramite il genero e le nuore.

 

La Figlia – Sonia Pascoe

Sonia ha parlato l’Italiano fin da quando era giovane, grazie ai suoi genitori. Negli anni ‘70 e ‘80 ha frequentato una scuola dove si parlava Inglese ed e’ stato difficile per lei mantenere l’Italiano. Tuttavia e’ appassionata alla cultura italiana e desidera che i suoi figli mantengano le tradizioni che le sono state tramandate.

 

La Nipote – Isabella Pascoe

Isabella frequenta la scuola superiore e studia l’Italiano. E’ tornata di recente dal suo primo viaggio in Italia dove ha avuto l’opportunita’ di conoscere il paese di origine dei suoi nonni. Parla Inglese e un poco l’Italiano ed e’ orgogliosa di essere di origine Italiana.

 

La Intervistatrice – Lara Di Fabio

 

Vai al prossimo video

Vai al video precedente